Contatti

Lucio Mosole

Il motore trainante e la benzina di
Mosole. Colui che andò controcorrente
nel 1985 ed ebbe il coraggio di perseguire
il suo traguardo: esprimere sé stesso
attraverso il vino. Un vino che parla del
suo territorio, il Veneto Orientale e lo
eleva, lo valorizza, lo mostra in tutta la
sua forza e carattere.

Lucio ha avuto il coraggio di ribaltare le regole per costruire una
storia fatta di grinta e dinamicità, dove al mutare delle stagioni,
l’uomo resta in perfetta sintonia con la natura e la segue
interpretandola attraverso il vino.
Ciclista da sempre, dedito al sacrificio, leale nel rispettare
l’avversario, con la testa e con il corpo in costante allenamento
per impegnarsi e migliorare, Lucio ha trasportato una passione e
una scuola di vita nel vino. Dal ciclismo alla vigna, con la stessa
voglia di raccontare dei propri sogni.

Così, dopo i tanti viaggi ed esperienze raccolte in Francia,
in Piemonte e in Toscana per fare ricerca sui vitigni e sui
vigneti per rivoluzionare e valorizzare il vino del territorio,
Lucio affinò il suo percorso ed iniziò con umiltà e
caparbietà tutti i processi di coltivazione, cura,
vinificazione ed affinamento dei vini di cui oggi dopo più di
trent’anni ne raccoglie ancora le stesse soddisfazioni.

Stile, profumi, costanza,
sapidità, freschezza,
longevità, gradazione.
Ingredienti riconoscibili
per un invitante racconto
in cui uomo e natura si
fondono a perfezione.